....................

 

Durata: 16 min. (184 mb)

Ed eccoci arrivati alla terza parte della saga più demenziale che ho mai fatto. In questo terzo capitolo si può trovare il menefreghismo assoluto: i pupazzi non fanno nulla a parte morire e sesso (ma c'è solo una scena v.m.18...). Per il resto è tutto un pasto di zombi. Oltre a tutto si vedono chiaramente le mani, e in un caso anche la faccia (di Andrea Pucci), dei ragazzi che muovono i pupazzi.

Torna Skeletor, reduce dall'episodio precedente, e suo fratello, con in più altri personaggi che aiuteranno il teschione a battere una banda di pseudobarbie-zombi. Una scena che mi piace molto vedere è quella in cui il bestio finale si muove frame by frame. L'abbiamo girata con una macchinetta fotografica digitale. Mi piace.

In realtà, come per tutti i capitoli precedenti, quel pomeriggio non avevamo nulla da fare e così ci siamo messi a girare questa cosa. Sicuramente ci siamo divertiti, e da più parti mi giungono pressioni per un quarto episodio. Chi lo sa, forse si, forse no (in realtà so già cosa potrebbe succedere, conosco già la trama di "Toys killer 4: resurrezione"...).

Non diamo nulla per scontato. In futuro si vedrà. A volte ritornano...