....................

 

Durata: 50 min.

Ecco un altro esempio di progetto a lungo covato. Era nato come un cortometraggio dalla storia semplice, un uomo che tiene un bestio in cantina e lo nutre con membra umane, ed è invece diventato un mediometraggio di 50 minuti! Anche la storia è andata pian piano trasformandosi, con diversi rimaneggiamenti di sceneggiatura. Alla fine si è rivelato il mio film più complesso dal punto di vista produttivo: mai avevo avuto a che fare con tanti attori e con così varie location. Devo dire che non credevo di riuscire a realizzarlo, ma alla fine ci sono riuscito, e a parte alcuni errori (ancora) sul piano visivo e di ripresa devo dire che il risultato mi soddisfa molto. La cosa che mi da più gioia è l'essere riuscito a portare a termine un mediometraggio che mi sembrava al di sopra dei miei soliti standard. Anche questa volta sono contento delle prestazioni dei miei attori, dalla sempre brava Chiara Pavoni alla "debuttante" Rossana Pesce (in realtà mia collega di lavoro...). Belli anche i trucchi di Roberta Budicin; le musice di Rodolfo V Puccio e di Denny Z. Ma bravi anche gli altri attori, da Guido a Gianpaolo, da Claudio e Sanju ad Andrea nel ruolo del mostro. Come non citare poi Alessandra Maravia, attrice storica che recita nel ruolo della madre catatonica. Un particolare ringraziamento lo devo fare a Luca Boni, che ha avuto la grande pazienza di montare 50 minuti di film in un pomeriggio (e poi salvare il video con altre ore spese...). Insomma, grazie a tutti coloro che mi hanno supportato in questa nuova follia ( e anche a Flavia, Giuseppe, Francesco e Eleonora). E adesso spero che il risultato possa piacere anche a voi.